Standard Ethics conferma rating di Montepaschi

0 4

Standard Ethics* comunica di avere esaminato la temporanea sospensione del rating della Banca italiana Monte dei Paschi di Siena ma di averla esclusa poiché i fatti che vengono contestati dalla magistratura italiana – così come riportati dalla stampa e non smentiti – sono asseribili alla gestione di manager già sostituiti. Inoltre, tali azioni vengono configurate – a titolo di accusa, con l’onere della prova in sede di giudizio – come delle azioni fraudolente al fine di aggirare i protocolli di vigilanza e i codici etici previsti dalla Banca MPS e dalla Banca d’Italia.

Non si ravvisano pertanto – rileva Standard Ethics- elementi strutturalmente incoerenti nella governance della banca e nei modelli di controllo attualmente in essere, fatta salva la necessità di implementare nuove forme di controllo nei settori in cui questi ultimi non sono stati rispettati.

Standard Ethics, conclude la nota, manterrà un alto grado di attenzione sull’evolvere della vicenda.

 

* Standard Ethics è una Agenzia di Rating di Sostenibilità, con sedi a Bruxelles e Londra, nota per avere introdotto un approccio “istituzionale” ai rating sulla RSI o CSR, Corporate Social Responsibility e nuovi sistemi di valutazioni. È attiva nella ricerca, analisi e valutazione di società, enti pubblici ed organizzazioni sulla sostenibilità, responsabilità sociale d’impresa (RSI o CSR, Corporate Social Responsibility), gli Investimenti Socialmente Responsabili e modelli di governance, ma esclusivamente secondo i principi e le indicazioni delle Nazioni Unite, dell’Organizzazione per la Cooperazione e lo Sviluppo Economico (OCSE) e dell’Unione europea.

 

 

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Abbonati

Ogni nuovo post ti verrà inviato alla tua casella email

Inserisci la tua email: