Regole nuove in arrivo per i medicinali generici

0 4

 

 

Martedì 5 verrà votato al Parlamento europeo un progetto di relazione che introduce maggiore trasparenza e limiti precisi entro i quali i Paesi dell’Unione devono decidere sul prezziario e sdul rimborso delle medicine, rimuovendo le barriere che impediscono ai medicinali, in particolari a quelli generici, di essere immessi sul mercato.

La nuova regolamentazione sarebbe volta, secondo le dichiarate intenzioni, a garantire l’accesso dei pazienti a trattamenti medici più economici. Ma poiché l’ultima cosa su cui una persona è disposta a risparmiare è la propria salute,  viene piuttosto da pensare che  la misura sia volta soprattutto a ridurre la spesa sanitaria.

Il progetto di relazione comunque prevede un limite di 60 giorni per i Paesi membri per decidere il prezziario ed il rimborso dei medicinali generici, in modo da rendere disponibili più in fretta i prodotti meno cari. Le decisioni sui prezzi e sui rimborsi per le nuove medicine potranno essere prese invece entro 180 giorni.

La nuova legislazione infine obbligherebbe le autorità nazionali competenti a divulgare nomi e interessi finanziari dei propri membri e consulenti ed a pubblicare, sempre annualmente, la lista  ed i relativi prezzi dei prodotti medicinali coperti dal sistema pubblico di assicurazione sanitaria.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Abbonati

Ogni nuovo post ti verrà inviato alla tua casella email

Inserisci la tua email: