Quarta edizione del Premio Roma per lo Sviluppo: Premio Speciale a Carla Fracci

0 139

Nella splendida cornice della Sala Protomoteca del Campidoglio si è svolta la quarta edizione del Premio Roma allo Sviluppo un riconoscimento conferito a quelle personalità che, nel mondo dell’economia, della cultura e della scienza, si siano distinte per il contributo alla crescita dell’Italia e al prestigio della sua immagine.
Il premio per l’Economia, l’Impresa ed il Sociale è stato assegnato a Vito Pertosa, Presidente del gruppo MERMEC, mentre a vincere il riconoscimento per la Scienza, la Cultura e l’Arte è stato Giorgio Parisi, Presidente dell’Accademia dei Lincei.
Premio speciale per Carla Fracci, vera stella della manifestazione, che ha ricevuto una standing ovation dal pubblico in sala ed ha scatenato l’entusiasmo e l’ammirazione dei giovani studenti (e soprattutto delle studentesse) del Convitto Nazionale, invitati ad assistere alla cerimonia.
Il Premio, ideato dal Cav. Ercole Pellicanò, e promosso dalla rivista Tempo Finanziario

vuole essere un tributo ad una città al centro del mondo, economico e civile. Essa, con il suo splendore e le sofferte contraddizioni, è “la madre” dalla quale tutto nasce e proietta i suoi valori nell’intelligenza e nella creatività dei figli.

In un momento in cui la centralità ed il prestigio di Roma appare quanto mai offuscata e il confronto con la “capitale economica” Milano risulta dolorosamente perdente per la Città Eterna, il Premio Roma, che insieme al Presidente Marcello Messori può vantare nella giuria personalità di grande prestigio ( Fabio Carniol, Pierluigi Ciocca, Giorgio Di Giorgio, Patrizia Grieco, Gaetano Miccichè, Enzo Moavero Milanesi, Beniamino Quintieri, Salvatore Rossi ), risulta una sfida coraggiosa che dimostra la pervicace volontà di non rassegnarsi a un destino di progressivo declino per la “Caput Mundi”.

CLICCA SUL LINK SOTTOSTANTE PER VEDERE IL VIDEO

PremioRoma

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Abbonati

Ogni nuovo post ti verrà inviato alla tua casella email

Inserisci la tua email: