Il ritardo dell’Italia nell’educazione finanziaria e l’impegno per colmarlo.

0 3

Domenico Siclari, Professore Ordinario di Economia e Mercati presso l’Università La Sapienza di Roma, spiega perché il ritardo che l’Italia ha nell’educazione finanziaria rispetto ai suoi partner europei danneggia l’efficienza del sistema bancario, in primo luogo, e del sistema economico in genere e descrive il nuovo approccio delle istituzioni e dei privati per colmare in tempi ragionevoli questo gap.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Abbonati

Ogni nuovo post ti verrà inviato alla tua casella email

Inserisci la tua email: