Cambiare la geografia per cambiare la storia: il Mare nel Deserto

0 132

Un progetto ambizioso, vecchio di oltre un secolo e recentemente riproposto da Antonio De Martini, punta a inondare con l’acqua del Mediterraneo la depressione dello Chott El Djerid in Tunisia, cambiando il microclima dell’area circostante, rendendo coltivabili le terre desertiche e creando le condizioni per uno sviluppo legato al turismo, all’itticoltura e ad altre attività sostenibili.
Ora finalmente sembra che il progetto possa partire e il Governo Tunisino si sta attivamente impegnando. I vantaggi, anche per l’Italia, sarebbero enormi.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Abbonati

Ogni nuovo post ti verrà inviato alla tua casella email

Inserisci la tua email: