Europa Nord America Centro America Sud America Africa Asia Oceania

Home | ©2016 La Finanza sul Web | Articolo visto 3714 volte 07 ottobre 2016

Basilea 4? Sarebbe un disastro. Intervista esclusiva a Ercole Pellicano’, Presidente ANSPC

Di Arnaldo Vitangeli  •  Inserito in: finanza italiana, Primo Piano

In questa intervista esclusiva, concessa ad Arnaldo Vitangeli in occasione della Giornata del Credito, Ercole Pellicano’, Presidente dell’ASNPC (Associazione Nazionale per lo Studio dei Problemi del Credito) spiega perche’ non serve ripatrimonializzare le banche, se si vuole la stabilita’ e la crescita economica, ma si dovrebbe rivedere piuttosto il modello di banca universale. Una tesi, quella del Cavalier Pellicano’ (che, va ricordato, e’ uno dei protagonisti storici del mondo bancario italiano oltre che docente universitario ed esperto di temi finanziari), che riteniamo di estrema importanza e che sicuramente fara’ discutere.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

ScarsoMediocreSufficienteDiscretoBuono
Loading ... Loading ...

Autore: Arnaldo Vitangeli » Articoli 120 | Commenti: 273

Seguimi su Twitter | Pagina Facebook

  • De Pedys: La verità sui “buchi” nei bilanci delle banche e sullo strapotere della finanza

    Chi pagherà le centinaia di miliardi di sofferenze del sistema bancario italiano? E chi ha creato questo mostruoso “buco” nei conti delle nostre banche? Risponde l’economista de Pedys, che spiega...

  • Primavera araba un anno dopo

    La presentazione di “La Primavera araba un anno dopo”, ultimo numero della Rivista Geopolitica è stata l’occasione per discutere di temi importanti e interessanti quali Il ruolo dell’Europa nel Mediterraneo; Il processo...

  • Il Presente ed il futuro del Medio Oriente

            L’area mediorientale, essenziale per l’economia e la sicurezza dell’Europa, è caratterizzata da una crescente instabilità, con il divampare di conflitti sempre più estesi e violenti. Quali sono le cause di...

  • Rating interno e judgmental: vantaggioso per banche e imprese

    di Laura Vitale  Se un tempo fare banca significava raccogliere fondi per poi concedere affidamenti a clientela Corporate e Retail realizzando il più elevato margine di interesse possibile, oggi il “modus operandi” è cambiato. Notevolmente. Anche tralasciando l’innovativo...

  • Le banche devono finanziare le piccole e medie industrie

      Il “credit crunch”, cioè la restrizione del credito bancario, specie alle imprese minori, è evidentemente un problema che affligge non solo l’Italia, ma un po’ tutta l’Europa.  Il problema è...

0 Commenti   •  Commenta anche tu!

Nessun Commento ancora. Vuoi essere il primo?

Lascia un commento   •   Leggi le regole

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Abbonati

Ogni nuovo post ti verrà inviato alla tua casella email

Inserisci la tua email: