Europa Nord America Centro America Sud America Africa Asia Oceania

Home | ©2015 La Finanza sul Web | Articolo visto 10554 volte 11 febbraio 2015

L’immissione di liquidità della BCE basterà per far ripartire la crescita?

Di Redazione  •  Inserito in: finanza italiana, Primo Piano

Anche la BCE di Mario Draghi ha deciso, come la FED americana, di iniziare una politica di “quantitative easing”, ossia di immettere nel sistema economico europeo grandi quantità di moneta per favorire la crescita. E’ il famoso “colpo di bazooka” della Banca Centrale per sconfiggere la deflazione e ravvivare l’economia. Oltre 1140 miliardi di euro divisi in 60 miliardi al mese a partire da marzo 2015 fino a settembre 2016. Ma il termine di settembre non è definitivo e l’immissione di liquidità potrebbe proseguire se l’inflazione non tornerà intorno al 2%. Ma questa misura basterà a far ripartire l’economia?

 

 

ScarsoMediocreSufficienteDiscretoBuono
Loading ... Loading ...

Autore: Redazione » Articoli 670 | Commenti: 240

Seguimi su Twitter | Pagina Facebook

0 Commenti   •  Commenta anche tu!

Nessun Commento ancora. Vuoi essere il primo?

Lascia un commento   •   Leggi le regole

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Abbonati

Ogni nuovo post ti verrà inviato alla tua casella email

Inserisci la tua email: