Europa Nord America Centro America Sud America Africa Asia Oceania

Home | ©2014 La Finanza sul Web | Articolo visto 7655 volte 20 novembre 2014

Finmeccanica: oltre 400 milioni di euro dal nuovo radar a scansione elettronica

Di Redazione  •  Inserito in: Flash, Notizie dalle Società

Roma, 19 novembre 2014 

 

 

 

Contratto da 1 miliardo tra il consorzio del caccia europeo e l’agenzia intergovernativa NETMA Finmeccanica: oltre 400 milioni di euro dal nuovo radar a scansione elettronica dell’Eurofighter • Finmeccanica-Selex ES sarà capofila per lo sviluppo del nuovo apparato a scansione elettronica che equipaggerà l’Eurofighter Typhoon • Finmeccanica-Alenia Aermacchi contribuirà all’integrazione del radar nel velivolo • Moretti: “Velivolo più competitivo sui mercati internazionali” E’ pari a oltre 400 milioni di euro il valore per Finmeccanica del contratto, da 1 miliardo di euro, firmato oggi ad Edimburgo tra il consorzio europeo Eurofighter GmbH, produttore del caccia Typhoon, e l’agenzia intergovernativa NETMA (Nato Eurofighter and Tornado Management Agency) per lo sviluppo del radar a scansione elettronica Captor-E, destinato ad equipaggiare il velivolo. Finmeccanica, attraverso le società controllate Selex ES e Alenia Aermacchi, contribuirà alle attività di sviluppo, produzione e integrazione del nuovo apparato, che presenta molteplici vantaggi operativi rispetto ai radar a scansione meccanica, inclusa una maggiore visibilità dello spazio aereo e capacità di scoperta bersaglio, con funzionalità aria-terra avanzate e misure di protezione elettronica ottimizzate. “Sono particolarmente orgoglioso del contratto siglato oggi”, commenta l’Amministratore Delegato e Direttore Generale di Finmeccanica, Mauro Moretti. “Si tratta – aggiunge – di un’ulteriore testimonianza di come i prodotti ed i servizi forniti dalle aziende del Gruppo

 

ScarsoMediocreSufficienteDiscretoBuono
Loading ... Loading ...

Autore: Redazione » Articoli 656 | Commenti: 435

Seguimi su Twitter | Pagina Facebook

0 Commenti   •  Commenta anche tu!

Nessun Commento ancora. Vuoi essere il primo?

Lascia un commento   •   Leggi le regole

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Abbonati

Ogni nuovo post ti verrà inviato alla tua casella email

Inserisci la tua email: