Europa Nord America Centro America Sud America Africa Asia Oceania

Home | ©2013 La Finanza sul Web | Articolo visto 8216 volte 04 febbraio 2013

L’Europarlamento chiede meno austerità e più crescita

Di Redazione  •  Inserito in: Europa, Flash, Planisfero

Rischio di chiusura per alcuni importanti impianti industriali, ma più in generale come rilanciare la crescita e l’occupazione: di questi temi si discuterà al Parlamento Europeo nella sessione plenaria di questa settimana.

Oggi, lunedì 4 febbraio gli eurodeputati discuteranno  con il Commissario Antonio Tajani del modo migliore per aiutare la ripresa dell’industria nei Paesi dell’Unione, con  attenzione particolare al rischio di chiusura di diversi grandi impianti.

Per quanto riguarda crescita ed occupazione, a fronte dell’analisi annuale sulla crescita predisposta dalla Commissione europea (che segna l’inizio del cosiddetto semestre europeo, ed è volta ad allineare le politiche economiche e di bilancio con il patto di crescita e di stabilità) è significativo  un progetto di risoluzione della commissione occupazione del Parlamento, nel quale si afferma che il risanamento dei conti pubblici deve essere valutato in relazione all’impatto che ha su crescita, occupazione ed inclusione sociale nel breve termine, soprattutto nei Paesi in recessione.

I deputati della commissione occupazione chiedono inoltre alla Commissione europea di adeguare il suo modello di riferimento, dopo che il Fondo Monetario Internazionale ha riconosciuto che sono stati sottovalutati  gli effetti negativi sull’occupazione  delle misure di austerità.

La commissione affari economici e monetari a sua volta elaborerà stasera una propria posizione. Dopo il dibattito di domani, le votazioni avranno luogo mercoledì.

ScarsoMediocreSufficienteDiscretoBuono
Loading ... Loading ...

Autore: Redazione » Articoli 663 | Commenti: 290

Seguimi su Twitter | Pagina Facebook

0 Commenti   •  Commenta anche tu!

Nessun Commento ancora. Vuoi essere il primo?

Lascia un commento   •   Leggi le regole

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Abbonati

Ogni nuovo post ti verrà inviato alla tua casella email

Inserisci la tua email: