Europa Nord America Centro America Sud America Africa Asia Oceania

Home | ©2013 La Finanza sul Web | Articolo visto 9804 volte 02 luglio 2013

Autogrill: l’Assemblea approva il progetto di scissione parziale proporzionale del business Travel Retail & Duty Free

Di Arnaldo Vitangeli  •  Inserito in: Flash

  • Soppressione del valore nominale delle azioni 

  • Modifiche al piano di stock option 2010 in correlazione all’operazione di scissione 

  • Approvata la quotazione di WDF S.p.A. sul MTA gestito da Borsa Italiana S.p.A. 

 

Milano, 6 giugno 2013 – L’Assemblea degli Azionisti di Autogrill S.p.A. (Milano: AGL IM), riunitasi in data odierna, in sede straordinaria e ordinaria, sotto la presidenza di Gilberto Benetton, ha approvato il progetto di scissione parziale proporzionale di Autogrill S.p.A. in favore della società interamente posseduta World Duty Free S.p.A..

 ”L’approvazione del progetto di scissione da parte dell’Assemblea dei Soci è una conferma della valenza industriale dell’operazione e, più in generale, della fiducia riposta nelle iniziative che il management ha, anche in questi anni difficili, sempre cercato di porre in essere per cogliere opportunità di innovazione e cambiamento” dichiara Gilberto Benetton, Presidente di Autogrill. “Sono fiducioso che la costruzione di due distinti player, entrambi leader nei loro settori d’attività, la ristorazione nei canali del viaggio e il Travel Retail aeroportuale, potrà portare ad una nuova e importante fase di crescita e a una ulteriore creazione di valore per tutti gli azionisti”.

Nell’ambito dell’operazione di scissione il Gruppo Autogrill è assistito da Merrill Lynch International, Banca IMI S.p.A. (Sponsor) e Banco Santander SA in qualità di advisor finanziari, dagli studi legali Bonelli Erede Pappalardo e Uría Menéndez, da PwC in qualità di advisor contabile e dallo studio tributario Facchini Rossi Scarioni. UniCredit S.p.A. e Goldman Sachs sono advisor finanziari di Autogrill S.p.A. su alcuni punti specifici dell’operazione.

L’Assemblea ha inoltre approvato la modifica dell’art. 5 dello statuto sociale, eliminando il valore nominale delle azioni, allo scopo di agevolare la riduzione del capitale sociale di Autogrill derivante dalla scissione.

In considerazione degli effetti della scissione sui piani di incentivazione in essere, l’Assemblea ha approvato alcune modifiche al piano di stock option approvato in data 20 aprile 2010. In particolare, dette modifiche prevedono l’allungamento del periodo di esercizio delle opzioni assegnate fino al 30 aprile 2018, nonché l’assegnazione ai beneficiari del diritto, esercitabile al raggiungimento di obiettivi di performance definiti, a ricevere dietro pagamento del prezzo di esercizio un’azione ordinaria Autogrill e un’azione ordinaria WDF per ogni diritto di stock option maturato.

L’Assemblea ordinaria di WDF, di cui Autogrill è azionista unico, ha approvato la quotazione delle azioni di World Duty Free S.p.A. sul Mercato Telematico Azionario organizzato e gestito da Borsa Italiana S.p.A.

 

ScarsoMediocreSufficienteDiscretoBuono
Loading ... Loading ...

Autore: Arnaldo Vitangeli » Articoli 123 | Commenti: 183

Seguimi su Twitter | Pagina Facebook

0 Commenti   •  Commenta anche tu!

Nessun Commento ancora. Vuoi essere il primo?

Lascia un commento   •   Leggi le regole

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Abbonati

Ogni nuovo post ti verrà inviato alla tua casella email

Inserisci la tua email: