Europa Nord America Centro America Sud America Africa Asia Oceania

Home | ©2012 La Finanza sul Web | Articolo visto 7977 volte 16 novembre 2012

LEGGE ELETTORALE. QUATTRO PROPOSTE DELLA RIVISTA ITER LEGIS

Di Redazione  •  Inserito in: Economia Italiana, Flash, Primo Piano

 

Sulla legge elettorale è in corso un vivace dibattito politico. Riteniamo interessante riportare questa proposta di legge lanciata da professionisti di diversi settori e ripresa dalla rivista “Iter Legis”.

La rivista Iter Legis IL., periodico di informazione e critica legislativa, edita dalla RISL dal 1997 e diretta da Massimo Maria de Meo, esperto di comunicazione istituzionale e tecniche legislative, 

aderisce  e fa suo l’appello NOI VOGLIAMO SCEGLIERE, lanciato da professionisti di diversi settori ed esperienze, per  una riforma elettorale che adotti il sistema maggioritario a doppio turno e garantisca rappresentanza, partecipazione, possibilità effettiva di scelta e di controllo, chiarezza dei programmi e delle idee.

La riforma della legge elettorale è cruciale per favorire l’uscita dall’attuale fase di crisi sistemica e garantire la selezione di una nuova classe politica in grado di affrontare le sfide che attendono l’Italia. I promotori, lanciano pertanto un appello al Parlamento e a tutti coloro che hanno a cuore il futuro del Paese per affermare il diritto a regole chiare ed efficaci e propongono 4 punti per ridare ai cittadini il potere di scegliere:

 

1.      che si approvi una legge elettorale maggioritaria a doppio turno con collegi elettorali uninominali, sul modello francese;

2.      che tutti i partiti e le liste che si candidano alle elezioni debbano raccogliere le firme, eliminando la legge che dà un privilegio ai partiti presenti in Parlamento escludendoli da questo impegno gravoso, ma necessario;

3.      che le firme siano raccolte e garantite dai singoli candidati, e non dalle liste, per eliminare definitivamente il malcostume di chiedere firme in bianco ai cittadini elettori;

4.      che ogni candidato alle elezioni pubblichi sulla rete i suoi dati patrimoniali e le sue partecipazioni societarie, in modo da chiarire da subito tutti i possibili conflitti di interesse.

 

Il testo integrale dell’appello e delle proposte è pubblicato da oggi sul sito www.noivogliamoscegliere.it mettendo a disposizione  dei cittadini una  nuova sede trasparente ed autonoma, per farsi un’idea dell’attuale dibattito in Parlamento e nel Paese e poter esprimere un opinione su una materia, certo complessa, che tocca il futuro di tutti e soprattutto delle nuove generazioni.

 

Iter Legis invita ad aderire all’appello e, come da sua tradizione, si impegna a promuovere incontri di approfondimento chiamando i principali esperti  in materia elettorale e studiosi dei sondaggi  e di ricerche sull’opinione pubblica, per confrontarsi sui principali temi emersi sul sito e sulla rete e sulle possibili soluzioni giuridiche e politiche.

ScarsoMediocreSufficienteDiscretoBuono
Loading ... Loading ...

Autore: Redazione » Articoli 678 | Commenti: 310

Seguimi su Twitter | Pagina Facebook

0 Commenti   •  Commenta anche tu!

Nessun Commento ancora. Vuoi essere il primo?

Lascia un commento   •   Leggi le regole

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Abbonati

Ogni nuovo post ti verrà inviato alla tua casella email

Inserisci la tua email: