Europa Nord America Centro America Sud America Africa Asia Oceania

Home | ©2012 La Finanza sul Web | Articolo visto 41918 volte 12 novembre 2012

La Finanza in piazza: l’ economia spiegata alla gente (cap 1)

Di Redazione  •  Inserito in: Finanza Internazionale, Primo Piano, Video

Scarano : l’asimmetria  informativa della finanza e i suoi effetti

La mancanza di una diffusa e approfondita conoscenza del funzionamento della finanza e delle politiche bancarie presso le opinioni pubbliche determina una asimmetria informativa che si ripercuote nel rapporto cittadino/istituzioni finanziarie,  che dovrebbe trovare nell’assetto legislativo un limite e un regolatore. Questo ruolo di regolatore e di tutore  degli interessi pubblici è tuttavia da tempo venuto meno , e nell’assenza di norme chi, come le banche e le grandi società finanziarie, dispone di conoscenze e modelli matematici atti a calcolare il rischio, è in grado di addebitarlo al soggetto più svantaggiato sul piano dell’informazione.

E’ questo che negli ultimi 20 anni è successo nel sistema bancario mondiale.  Attraverso l’uso di modelli matematici e grazie alle cartolarizzazioni, le banche, che prima si limitavano a fare il “mestiere della banca” ossia raccogliere il risparmio e prestarlo a famiglie e imprese, secondo regole ben precise ,  sono state in grado di scorporare il fattore rischio dalla struttura bancaria e incorporarlo in determinati prodotti in vendita sul mercato, in maniera tale che tale rischio si trasferisse sul risparmiatore.

Scarano si sofferma ad approfondire cosa sia veramente lo spread e quali fattori esterni ne influenzino l’andamento , e descrive lo sconcertante meccanismo dei “credit default swap”, una scommessa senza regole che il mondo politico promette ormai da tempo di regolamentare senza che, a tutt’oggi, si siano mai fatti passi concreti in tal senso.

 

La Finanza in piazza è un’ iniziativa volta a diffondere presso l’opinione pubblica la conoscenza dei meccanismi finanziari . A Roma,  in questo spirito, si è svolta una tavola rotonda in collaborazione con il MeetUp  878, gruppo romano del movimento 5 stelle, cui hanno partecipato gli analisti finanziari indipendenti  ing. Alfonso Scarano e dott. Paolo Sassetti, nonché il direttore de “la Finanza” Giorgio Vitangeli.

 

ScarsoMediocreSufficienteDiscretoBuono
Loading ... Loading ...

Autore: Redazione » Articoli 667 | Commenti: 159

Seguimi su Twitter | Pagina Facebook

  • LA FINANZA IN PIAZZA!

    Il direttore de Lafinazasulweb Giorgio Vitangeli, insieme agli esperti di economia e collaboratori de “La Finanza” Paolo Sassetti ed Alfonso Scarano incontreranno il 4 novembre 2012 i cittadini , in...

  • Cos’è lo spread e che impatto ha sull’economia reale

      Lo spread e’ entrato a far parte del nostro linguaggio quotidiano e anche l’uomo della strada osserva con apprensione il suo andamento, ma cos’è lo spread e qual’è il suo...

  • CRISI: ROSSI (ELD) L’ UE VIGILI SU MERCATO NON REGOLAMENTATO STEP

    “A banche francesi più liquidità da Bce, per scarsa trasparenza su titoli emessi sul mercato STEP”. Interrogata Commissione Ue      La Commissione Ue verifichi che «il mercato francofilo multi-miliardario degli Short...

  • Gestione fondamentale di portafoglio in stile “value” su base statistica

    Nel 2005 i nostri collaboratori Paolo Sassetti ed Alfonso Scarano elaborarono questa ricerca, ispirata agli studi accademici dei proff. French e Fama. Successivamente effettuarono una simulazione in tempo reale di...

  • Karl Marx a Wall Street

    di Emanuele Itta   “Se  una buona siepe fa un buon vicino, perche’ non hanno salvato nessun mattone del muro di Berlino ? “    ( Anonimo ) Nel  1997 il “ New Yorker...

1 Commento   •  Commenta anche tu!

  • [...] Leggi l’articolo [...]

    Pingback  - ID -  novembre 12, 2012 alle 12:10 pm     

RSS per i commenti di questo post. TrackBack URL

Lascia un commento   •   Leggi le regole

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Abbonati

Ogni nuovo post ti verrà inviato alla tua casella email

Inserisci la tua email: